Coppa Veneto 2^ cat. : Lentiai ko contro l’Arten

Nella seconda giornata di Coppa Veneto il Lentiai di Sommacal subisce la sconfitta interna contro l’Arten, che sorpassa i nero-verdi anche in classifica: discorso qualificazione ancora aperto, la giornata del 20 settembre sarà decisiva. Ecco, dal sito del Lentiai, il commento alla gara di ieri:

 

Nell’inedita sfida tra Lentiai ed Arten, mister Sommacal fa scendere in campo un undici iniziale che vede alcune novitá in difesa rispetto alla partita di debutto, complici le assenze di Dal Magro e Beggio, mentre l’Arten fa inizialmente sedere in panchina la stella Argenta. L’avvio è di marca ospite, già al quarto Piva è chiamato ad un ottimo intervento in uscita su Dalla Valle lanciato a rete. Lo stesso attaccante è pericoloso due minuti più tardi con un cross teso dal fondo che costringe Scarton Michele ad una deviazione in angolo sfiorando l’autogol.Il Lentiai prende in mano la gara all 8 minuto quando Jaku lanciato a rete è anticipato all’ultimo dall’intervento provvidenziale di Toigo. Sempre l’attacante lentiaiese è protagonista al 30 quando lanciato da Andreani si trova tu per tu con De Cia, ma il suo tiro è debole ed il grande ex della partita riesce a respingere il pallone. Al 35 è bravo Mattia Deon che in una azione personale va via sulla fascia sinistra e dal fondo fa partire un cross teso in area dove Andreani riesce a stoppare la palla e viene anticipato in angolo proprio quando sembrava libero di poter calciare a rete. Sul finale di primo tempo Matteo Faoro mette magistralmente in porta Angaran ma è decisivo Piva che risponde alla grande sul tiro del giocatore avversario. La ripresa vede subito il vantaggio degli ospiti con Iselle che è bravo a scartare un paio di uomini ed inserirsi in area dove Ruocco lo tocca facendolo cadere. Per l’arbitro Rrojka nessun dubbio nell’assegnare il rigore e Faoro dal dischetto spiazza Piva per la rete che vale 1-0 per l’Arten. Il Lentiai subisce il colpo e sembra non riuscire a costruire azioni che mettano in difficoltà gli ospiti, in una fase di gioco spezzettata da otto sostituzioni. Nell’Arten fra gli altri entra Antonio Argenta. Dai suoi piedi nasce l’azione del raddoppio con un passaggio preciso a Faoro che serve sul secondo palo Iselle, lasciato colpevolmente solo davanti a Piva che non può nulla sul tiro che si insacca sotto il sette. Notte fonda in casa neroverde che trovano una reazione negli ultimi 5 minuti di gioco: al 91 Thomas Pauletti calcia una punizione da centrocampo, in area è sontuoso il colpo di testa di Basei che insacca alle spalle di De Cia. Negli ultimi due minuti di gioco il Lentiai tenta il disperato assalto alla porta dell’Arten e Andreani va vicinissimo al pareggio con un tiro dal limite dell’area che De Cia devia miracolosamente sul palo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi