CSI: Dassi agguanta il Chies, in A2 Val Biois sempre in testa

Tutto da rifare per il Chies: il pareggio in casa dell’Arsiè (che solo qualche settimana fa aveva bloccato anche il Dassi) costa ai campioni in carica la vetta solitaria. Il Dassi, infatti, espugna il terreno della Plavis appaiandosi in vetta proprio al Chies

ARSIE’ – CHIES 1-1

Favore restituito: dopo aver bloccato la corsa del Dassi un paio di settimane fa, l’Arsiè fa altrettanto contro il Chies facendogli perdere il primato solitario.  I due gol arrivano nel finire dei due tempi: poco prima dell’intervallo ospiti in vantaggio con Cibien, a pochi istanti dal fischio finale il pareggio di Mores. Come detto, un punto che costa la vetta solitaria al Chies, di contro è preziosissimo per l’Arsiè che si porta ad un rassicurante+7 sulla zona retrocessione

PLAVIS FOTO BELLUS – BAR DASSI 0-2

Vetta riconquistata. Il Dassi coglie la terza vittoria di questo girone di ritorno e aggancia il Chies al comando. Un gol per tempo di Gabriele Arrigo decidono la sfida

ROE – BAR 88 0-0

Pareggio che serve a poco al Roe, che dal resto ormai ha poco da chiedere al suo campionato (decisamente positivo) se non il fatto di rimanere nelle zone medio-alte della classifica, il Bar 88 aggiunge un altro punto verso la corsa alla salvezza:ora sono 6 le lunghezze di vantaggio da gestire nelle ultime sei gare

GIARDINI – SOTTOCASTELLO 3-1

Terzo posto in cassaforte: il Centrale Giardini batte il Sottocastello grazie alla doppietta di Barp ed al gol di Toni, che ribaltano l’iniziale vantaggio ospite firmato Moser.

PEZZIN – BAR QUADRIFOGLIO 2-4

Salvezza sempre più lontana per il pezzin, ora a -6 dal Bar 88. Gara che si sblocca in avvio, e a fine primo tempo è già chiusa con lo 0-3 ospite (doppietta di Fotia e gol di Brandalise), Pezzin in gol con Dorz, il Quadrifoglio fa 4-1 con Gaio prima che Antiga sigli il 2-4 finale

CRAL FARRESE – SOCCHER 1-2

Capitolo salvezza archiviato per il Soccher, Cral che invece ora ha più di un piede in A2. Tuttavia sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio in avvio con Matteo Susanna che insacca da dentro l’area. Il Soccher tenta qualche conclusione, senza però avere la necessaria precisione, Nella ripresa gli ospiti si dimostrano più attivi. trovando il gol a metà frazione grazie ad un’autorete sugli sviluppi che i padroni di casa contestano molto.  Il gol della vittoria arriva a 5 minuti dal termine con De Min, ma ci sono ancora le proteste del Cral per una presunta irregolarità sul portiere che il Cral definisce “netta”. Il finale di gara è molto nervoso, compreso il rientro negli spogliatoi

 

 

A2

VAL BIOIS TRATT. AL SOLE – FARRENTINA: 3-2

Terza sconfitta consecutiva per la Farrentina, che dice probabilmente addio alle speranze di promozione. In territorio agordino sono i feltrini ad andare in vantaggio per primi (Amine) ma la capolista Val Bios ribalta la situazione grazie alla doppietta di Battain ed al gol di De Luca. Nel finale il gol della Farrentina a firma di Kilali Kamal per il 2-3 finale

PLAVIS RED PUB – UNION MSG 1-0

Alessio Dal Castel sigla il gol partita che decide il derby contro l’Union MSG e consente alla Plavis di rimanere a -3 dal primo posto con una partita da recuperare rispetto alla capolista

CANTINE RIUNITE – ENEGO 1-3

Si mantiene al terzo posto l’Enego: con la cittoria in casa delle Cantine la squadra vicentina si porta a quota 30, tre in meno della Plavis e sei in meno del Val Biois. A segno per l’Enego Mosele, Caregnato e Alhaya Fatty. Cantine che rispondono solo con il gol di Canzian

FELTRESE – VILLABRUNA 0-6

Derby feltrino a senso unico: a segno per gli ospiti Adam Saadoui e Giovanni Grando con una doppietta ciascuno, chiudono il conto D’Agostini e Fantinel

S. VITTORE – PORCENESE 1-1

Rallenta ancora la corsa del S. Vittore, che dopo questo pareggio rischia di veder sfumare le residue speranze di lottare per i primi due posti. Porcenese avanti con il gran gol di Mastel che trova la porta dalla distanz,a il pareggio del S. Vittore arriva con il calcio di rigore trasformato da Maddalozzo

VIGNUI – TAMBRE 3-2

Vittoria soffertissima del Vignui, che con questi tre punti rimane a -4 dal secondo posto. Basta poco meno di un minuto al Vignui per sbloccare la gara in proprio favore grazie a Bertelle, ma il Tambre reagisce e ribalta la situazione (Piazza ed Azzalini). La situazione rimane invariata fino agli ultimi minuti, quando il Vignui mette a segno in poco tempo un 1-2 firmato Bertelle – Bortoluzzi e agguanta il successo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi