C2 calcio a 5, Sedico a riposo ma ad un passo dalla C1. Real verso la D

Nonostante il turno di riposo, il Sedico può esultare: il Nove, secondo, si fa battere dal Sanve e rimane a -4 dalla squadra di De Francesch quando mancano due giornate al termine. Sarà sufficiente vincerne una, al Sedico, per poter festeggiare la meritata promozione. Ad attendere la capolista negli ultimi due turni ci saranno due derby: quello di venerdì prossimo contro il Real, e quello contro il ponte che chiuderà la stagione.

Battendo il Real venerdì prossimo, dunque, sarà festa per il Sedico. Stato d’animo contrapposto proprio per il Real, che ha perso lo scontro salvezza contro il Pedemontana chiudendo così ogni speranza di salvezza, E’ vero, manca la matematica per condannare la squadra di Cucco, ma recuperare 5 punti in due giornate (contando anche l’impegno contro la capolista) sembra impresa assai improbabile. Questo il commento dalla pagina Facebook del Real:

“Sfida salvezza al Palalimana tra Real Belluno e Eagles Pedemontana. Inizio subito di marca bellunese che va in vantaggio 1-0 per un autorete propiziata da rimessa laterale di Canello. Gli ospiti trovano subito il pareggio su distrazione difensiva del Real. A metà primo tempo il Pedemontana va in vantaggio approfittando di un errore a centrocampo dei padroni di casa. La partita prosegue su buoni ritmi ed entrambe le squadre hanno le occasioni per segnare ma il primo tempo termina 1-2 per gli ospiti. Nella ripresa il Real parte all’ attacco ma il Pedemontana trova la rete dell’ 1-3 con azione su secondo palo. Al 10′ calcio di rigore per il Real per fallo su Canello. Lo stesso Canello calcia ma la palla sbatte sul palo a portiere battuto e l’ occasione sfuma. Al 14′ la riapre D’Elia con una bella conclusione di sinistro. Nel miglior momento dei bellunesi gli ospiti trovano ancora la rete sempre su azione su secondo palo e si riporta sul doppio vantaggio. Nel finale il Real gioca anche con il quinto uomo ma il Pedemontana resiste portando a casa la vittoria. A questo punto per il Real Belluno si fa difficilissimo visto che a 2 giornate dal termine i punti da recuperare sono 5.
Venerdì prossimo ultima partita in casa contro la capolista Sedico”

Vittoria del Ponte, che batte gli All Blacks 6-3: campionato che rimane abbastanza anonimo quello della squadra di Versienti, partita con ambizioni di alta classifica e invece fuori da tempo dalla lotta play-off.

Cade invece l’Hellas contro il Nettuno, in una gara che non aveva alcun significato di classifica per entrambe le squadre

  • Ponte – All Blacks 6-3
  • Real BL – Pedemontana 2-4
  • Nettuno – Hellas BL 7-5
  • A, Serenissima – Longobarda 6-3
  • Nove – Sanve Mille 1-5
  • Giorgione – Cearano 3-1
  • RIPOSA: SEDICO

c2

 

 

 

 

 

 

 

 

PROSSIMO TURNO (venerdì 14 aprile)

  • Real BL- Sedico
  • Giorgione – Hellas
  • Nettuno – Pedemontana
  • Nove – All blacks
  • Caerano – Longobarda
  • Serenissima – Sanve Mille
  • RIPOSA: PONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi