Volano Union Feltre e S. Giorgio Sedico, Belluno e Plavis ancora sconfitte

Union Feltre e S. Giorgio Sedico ancora vittoriose, continua il periodo difficile di Belluno e Plavis (sempre più ultima), ancora sconfitte. In Seconda R Limana e S. Michele pareggiano, mantenendo immutato la distanza di sei lunghezze a favore della capolista.

SERIE D

L’union Feltre espugna il campo dell’Altovicentino, supera in classifica l’Abano (2-2 contro la capolista Mestre) e si colloca al quinto posto, in piena zona play-off. Il gol partita arriva dopo appena sei minuti di gioco ed è firmato Madiotto. Chi invece non riesce a risalire è il Belluno, sconfitto in casa dalla Virtus ed ora in piena zona play-out, pur se la salvezza diretta è appena un punto sopra: certo, i tifosi giallo-blù nelle ultime stagioni sono stati abituati a ben altre posizioni di classifica, ma il tempo ed il modo di recuperare c’è tutto.  Tuttavia quasi metà campionato è alle spalle e in pochi avrebbero previsto,a  questo punto del campionato, un Belluno inguaiato nella corsa salvezza ed Union Feltre, al contrario, nelle prime posizioni. Domenica prossima, nell’ultima di andata, il Belluno sarà a Montebelluna in quello che, classifica alla mano, è uno scontro salvezza. Gara interna invece per l’Union, che attende la visita del Mestre

  • ALTOVICENTINO – U. FELTRE: 0-1   
  • BELLUNO – V. VECOMP 0-2
  • MESTRE – ABANO  2-2 25′ 
  • C. NOALE- E. CARENI 1-2
  • ESTE – VIGONTINA 2-1
  • TAMAI- CORDENONS 0-1
  • TRIESTINA – CAMPODARSEGO 2-1  40′ D’Apollonia (C), 46′ Marchiori (T), 77′ Bajic (T)
  • ARZIGNANO – LEGNAGO 0-0
  • VIGASIO – MONTEBELLUNA 1-2 

 

 

ECCELLENZA

Sembra decisamente archiviata la sconfitta di due settimane fa contro la Liventina: il S. Giorgio Sedico passa di misura sul campo del Giorgione, ora penultimo, e mantiene le 4 lunghezze di vantaggio sulla seconda (la Liventina appunto), mentre dal terzo posto sono già nove i punti di vantaggio. Ad una giornata dal giro di boa, gli obiettivi sembrano poter essere molto più ambiziosi rispetto a quelli con cui la squadra è partita. Terzo miglior attacco, miglior difesa con solo 9 gol incassati (di cui 5 nelle ultime 4 gare): numeri che candidano la squadra di Ferro come una realtà in grado di puntare alla Serie D

  • GIORGIONE – S. GIORGIO SEDICO 0-1  
  • BORGORICCO – MARTELLAGO 2-1
  • CORNUDA – S. DONA’ 0-0
  • LIAPIAVE – FAVARO 0-0
  • NERVESA – TREVISO 3-1  
  • UNION PRO – ISTRANA 4-1
  • UNION QDP – PORTOMANSUE’ 1-0
  • SAONARA – LIVENTINA 0-3

 

PROMOZIONE

Plavis ancora ko: contro un’Opitergina in momento di grazie (quarto successo di fila) la squadra di Schiocchet incassa un gol per tempo (doppio Catellan) e subisce l’undicesima sconfitta in 14 gare rimanendo sempre più ultima: il penultimo posto, occupato dal Sile che oggi ha pareggiato, dista ora 6 punti e nell’ultima di andata la Plavis sarà impegnata in casa della vice capolista La Salute

  • PLAVIS – OPITERGINA 0-2 
  • LOVISPRESIANO – U. VIPO  2-1
  • ROBEGANESE – LA SALUTE 1-1
  • S. GAETANO – SPINEA 0-1
  • BIANCOROSSI – CONEGLIANO 0-1
  • U. SILE – PORTOGRUARO 0-0
  • VAZZOLESE – FREGONA 1-0
  • VITTORIO – FOSSALTESE 3-1

 

PRIMA CATEGORIA

Una vittoria ed un pareggio per le due bellunesi di Prima Categoria. Il Cavarzano, che porta a sette le partite senza sconfitte, batte l’SP Calcio (a segno Bettio e Tonus)  penultimo della classe e si porta ad un solo punto dalla zona play-off. Ma, in una classifica davvero corta, allo stesso tempo la zona play-out è distante solamente tre punti.  La squadra giallorossa chiuderà il proprio girone di andata sul terreno del Vitt S. Giacomo.

Pari senza reti invece per la Ztll nello scontro diretto contro il Codognè: entrambe si portano a quota 18 e raggiungono il Barbisano al quint’ultimo posto. La squadra di Signoretto chiuderà questo 2016 ospitando la capolista Fontanelle

  • CAVARZANO – SP CALCIO 2-0   
  • CODOGNE’ – ZTLL 0-0
  • CISONESE – BARBISANO 3-0 (giocata ieri)
  • CAERANO – SM COLLE 3-0
  • CAPP. MAGGIORE – POSTIOMA 2-0
  • FONTANELLE – S. LUCIA SUS. 2-0
  • TREVIGNANO – VITT S. GIACOMO 0-0
  • GODEGA – PONZANO 1-0

SECONDA CATEGORIA G

Solo un pari per l’Arsiè: la squadra di Testa non va oltre l’1-1 contro il Tezze e vede la vetta della classifica allontanarsi forse definitivamente: ora le due capolista Eurocalcio e Stella Azzurra hanno otto lunghezze di vantaggio

  • ARSIE’ – TEZZE 1-1
  • A. CUSINATI – E. PEDEMONTANA 1-0
  • COLCERESA- V. ROMANO 1-2
  • EUROCALCIO – TRANSVECTOR 3-1
  • FELLETTE – MARCHESANE 1-0
  • OLYMPIA – S.P.F. 1-0
  • R. STROPPARI . S. CROCE 2-0
  • S. AZZURRA – S. PIETRO 3-1

SECONDA CATEGORIA P

Lentiai battuto dall’Asolo dell’ex Zandomeneghi nell’anticipo di sabato: squadra di Baruffolo che rimane mestamente al penultimo posto (alle sue spalle solo la neopromossa Parè) con la salvezza diretta che è già distante 7 punti.

Ottimo pari senza reti invece per il S. Vittore contro il S. Vendemiano ( che perde l’occasione di rimanere in scia della capolista Montello): per la squadra di Rozjar è il quarto risultato utile consecutivo.

  • ASOLO – LENTIAI 2-1
  • S. VENDEMIANO – S. VITTORE 0-0 
  • BASALGHELLE – REFRONTOLO 0-1
  • A. MASER – ORSAGO 0-3
  • BOCCADISTRADA – GIAVERA 1-0
  • CORDIGNANO – VALDOSPORT 1-1
  • MONTELLO – PARE’ 5-1
  • UNIONGAIA – VIDOR 5-0

SECONDA CATEGORIA R

Tutto immutato in vetta: il Limana capolista pareggia il big match contro il S. Michele e mantiene il vantaggio di sei punti: a De Fina risponde Del Puppo su calcio di rigore.  S. Michele che viene agganciato al secondo posto dall’Itlas, che nel finale passa sul campo dell’Alpina. Vincono le inseguitrici: l’Alpago infligge ai Coi de Pera la prima sconfitta della gestione Lotto (3-0), il Fioribarp dilaga a Castion e cala il poker. Arranca ancora la Sospirolese: contro il fanalino Sois la squadra di Redi strappa un punto dopo esser andata sotto, allungando a 5 la striscia di partite senza vittorie. Dopo tre turni torna a vincere l’Agordina, che batte il Sarmede (1 punto nelle ultime tre gare) e lo scavalca in classifica. In coda importantissima vittoria della Fulgor Farra nella sfida salvezza contro il Ponte: la squadra di Paulon supera quella di Pierobon e supera l’Alpina in classifica portandosi a +5 sulla zona play-out. Alla stessa quota c’è il Cadore che batte a fatica il Tarzo in quello che, classifica alla mano, era un autentico scontro salvezza ed ottiene il terzo risultato utile consecutivo.

  • LIMANA – S. MICHELE 1-1  
  • SOSPIROLESE – SOIS 1-1 
  • ALPAGO – COI DE PERA 3-0  
  • AGORDINA – SARMEDE 2-1 
  • ALPINA – ITLAS 1-3  
  • PONTE N. ALPI – F. FARRA 2-4
  • CASTION – FIORIBARP 1-4
  • CADORE – TARZO 3-2  

 

TERZA CATEGORIA BELLUNO

Cortina in fuga: gli ampezzani annientato la Valzoldana con un netto 5 a 1 e, approfittando del ko del R. Damos sul terreno del Gemelle (al terzo risultato utile consecutivo dopo un periodo difficile) chiude il girone di andata con sei punti di vantaggio sulla seconda.  Chiude l’andata al terzo posto il Comelico, che passa 3-0 sul campo del Piave.Alle sue spalle lo Schiara (9-0 al Domegge) con un punto di ritardo ma una partita in meno, quella da recuperare con l’Auronzo. Proprio l’Auronzo è protagonista di un pirotecnico 4-4 a Longarone, con i padroni di casa che negli ultimi minuti buttano via un vantaggio di due reti e si fanno rimontare (tra i cadorini tripletta di Tiric). In coda vittoria del Dolomia sull’Alpes Cesio

  • GEMELLE – R. DAMOS 2-0  
  • LONGARONE – AURONZO 4-4Romano (A), Tiric 3(A)
  • A. CESIO – DOLOMIA 2-3
  • CORTINA – VALZOLDANA 5-1  Zanmchieli 2 (C), De Luca (C), Boldrin (C), Hepp A (c)
  • PIAVE – COMELICO 0-3
  • SCHIARA – DOMEGGE
  • RIPOSA: TABACCH. GRAUSO

CLASSIFICA

PosSquadraPtsPG
16224
24824
34724
44724
54724

 

 

TERZA CATEGORIA BASSANO

Continua la sua risalita la Lamonese: il gol di Tollardo consegna altri tre punti ed il secondo posto, con la capolista Campolongo (già battuta 3-0 nel girone di andata) che è a soli due punti. Ennesima sconfitta per Foen (travolto 5-0 dal Facca) e Juventina, che non sfigura ma si arrende 3-1 proprio al Campolongo capolista

  • COGITANA – FOEN 5-0 
  • CAMPOLONGO – JUVENTINA 3-1
  • LAMONESE – PER S. MARIA 1-0 
  • BELVEDERE – S. VITO 1-1
  • ANGARANO – POZZETTO 1-0
  • COMITENSE – FACCA 1-0
  • RIPOSA: ARTEN

TERZA CATEGORIA TREVISO

Seconda sconfitta consecutiva per il Pezzin: il Ko contro l’Arcade rischia di cancellare le possibilità di competere per il primo posto, attualmente occupato dall’Union Feletto – Vallata che ha sei punti di vantaggio (e domenica prossima, con il Pezzin a riposo, potrebbe allungare a 9)

  • PEZZIN – ARCADE 0-2 
  • CAMPOLONGO – PEDEROBBA 5-1
  • FANZOLO – C. DOSSON 2-1
  • N. LOREGGIA – SALVAROSA 1-0
  • PADERNELLO – RAMON 1-0
  • FELETTO – MAROCCO 1-0
  • RIPOSA: TREVILLE

SERIE C FEMMINILE

Continua il momento d’oro del Keralpen: altra netta vittoria, stavolta contro il Nettuno (veneziane giunte nel bellunese con soli 12 effettivi). Per la seconda volta in stagione la squadra di Vianello non prende gol (difesa che sembra essere un aspetto su cui lavorare: 15 i gol incassati in 8 gare). Sesta vittoria consecutiva, settima in otto gare: unica sconfitta proprio contro il Pordenone capolista, che guida con un punto di vantaggio sulle ragazze bellunesi. Domenica prossima si chiuderà il girone di andata: impegno, almeno sulla carta, abbordabile per il keralpen che farà visita al fanalino Due Monti

  • KERALPEN – NETTUNO 4-0 
  • MENA’ – MONTECCHIO 2-3
  • GR. PORDENONE – VILLANOVA 2-0
  • P. TORREGLIA – BASSANO 0-5
  • LEGNAGO – DUE MONTI 2-1

SERIE  D FEMMINILE

La Dynamo ne fa 13 allo Spinea: Campigotto (doppietta), Antoniol Anna,  Sandi (cinque gol per lei),  Dall’Agnol e Alves De Alcantara (due volte)  a referto nella goleada che porta la squadra al quarto posto, in corsa play-off. Nulla da fare per il Longarone: contro la capolista S. Marco arriva una sconfitta per 5-0

  • DYNAMO – SPINEA 13-1 
  • LONGARONE – POL. S. MARCO 0-5
  • PORTOGRUARO – A. MASER 1-2
  • U. VI.PO – TRIESTINA 1-1
  • BARCON – UNIONGAIA: 15 gennaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi