Vianello: “Lascio un gruppo forte, Keralpen sempre nel cuore”. La società non chiederà il ripescaggio

Smaltita la delusione per la sconfitta nello spareggio contro il Bassano (che non cancella comunque la stagione straordinaria del Keralpen), mister Paride Vianello ha comunicato alle ragazze la decisione di non proseguire la sua avventura sulla panchina bellunese. “Mi piange il cuore lasciarle, ma quando si hanno dei dubbi sull’affrontare una nuova stagione è meglio non iniziare, si rischierebbe di fare del male ad un gruppo che merita solo di vincere”.

Tornando sulla stagione appena conclusa, Vianello non ha alcun dubbio: “Indipendentemente da come è andato lo spareggio, quest’anno abbiamo fatto qualcosa che ha del miracoloso. Mi auguro che questo gruppo riparta più forte di prima”

A proposito di ripartire, è quasi sicuro che la società non farà domanda di ripescaggio in Serie B (domanda che avrebbe avuto buone probabilità di essere accolte): a dire il vero anche in caso di vittoria del campionato non sembrava così scontato che il Keralpen si iscrivesse alla categoria superiore. A quanto pare anche la volontà di affiliarsi alla società maschile del Belluno Calcio non ha trovato riscontro

 

14317478_1807160442853177_857024651338033882_n

Tornando alle dimissioni di Vianello, la decisione è stata comunicata alle ragazze dallo stesso allenatore tramite una lettera, che su sua concessione pubblichiamo:

Che dire ragazze,
È stata molto difficile la mia decisione, sofferta, indecisa fino alla fine, fatta di mille perché è mille dubbi, ma sicuramente non rimpiango nulla di questa magnifica  stagione passata assieme.
Siamo  cresciuti sotto tutti gli aspetti, di gruppo e non solo …
Una squadra molto giovane, forse la più giovane del campionato ma che ha saputo comunque farsi rispettare con onore…
Rimarrete sempre nel mio cuore ragazze …lascio un gruppo forte, una squadra,  che in questa magnifica stagione  ha fatto ben  15 vittorie su 18 gare, 48 punti su 54, 72 goal fatti e 28 subiti,  purtroppo  non sono bastati per la promozione  in “serie B” ma comunque ci hanno fatto sognare fino alla fine arrivando allo spareggio tra le due prime classificate. In qualsiasi altra stagione sarebbe sicuramente stata promozione diretta, ma il calcio è bello perché non da mai nulla di scontato anche quando sembra che tutto vada nel verso giusto …  abbiamo vinto contro tutto e tutti, lottando  ogni maledetta domenica contro quella classifica che alla fine ci hanno permesso di sognare, ci hanno fatto crescere e soprattutto hanno fatto capire a tutte le squadre avversarie anche le  più blasonate il vostro valore dentro e fuori dal campo  … un gruppo forte, unito, che non molla mai di fronte alle difficoltà … salutarvi e dedicarvi queste poche righe per me e un onore, un dovere, un orgoglio,  un bellissimo ricordo che sempre porterò nel cuore. Ricordatevi sempre da dove siamo partiti, tutte le fatiche fatte per arrivare ad oggi,  la vostra carica, il vostro urlo di battaglia prime delle partite, la vostra voglia di vincere e tutti i sacrifici fatti per ottenerla , da lì ripartite più forti di prima, sicure ed ottimiste di quello che siete è quello che sarete.  Voglio ringraziare tutte voi giocatrici anche chi durante la stagione per qualche motivo non ha potuto far parte di questo meraviglioso gruppo, Staff  e Presidente per la stagione vissuta assieme, augurando a questa società  di arrivare presto in serie B… ( categoria che sicuramente vi calza a pennello).
Sarò sempre un tifoso del Keralpen Belluno.”
Con il cuore ️
Il vostro Mister
Paride Vianello

“Non sfuggire al ricordo, fai in modo che il ricordo sia per te la tua guida. Non avere paura del passato, vai sempre avanti. Il ricordo sarà d’aiuto nei momenti di sconforto”.

 
E il futuro di Vianello? “Ho diverse offerte, che ovviamente ho tenuto in stand by fino al termine della stagione. Probabilmente punterò ad un settore giovanile maschile, al momento non credo riuscirei ad affrontare un’avventura con una squadra femminile. Nel cuore c’è il Keralpen.
Per chiudere vorrei ringraziare il vostro sito che ha dato sin dall’inizio alle ragazze lo spazio che meritano, da inizio stagione e non solo nelle ultime settimane. Il Keralpen ed il calcio femminile meritano questa attenzione.
Sempre forza Keralpen
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi