S. Giorgio Sedico torna a vincere, bene Cavarzano e Ztll. In Seconda rallenta ancora il Limana

Dopo due pareggi consecutivi torna a vincere il S. Giorgio Sedico, che mantiene un punto di vantaggio sulla Liventina, seconda. In Promozione pareggio per la Plavis, in Prima vincono Cavarzano e Ztll. In Seconda R la capolista Limana rallenta ancora ed ora Fiori Barp ed Alpago sono a sole due lunghezze.

Partiamo dall’Eccellenza: dopo due pareggi consecutivi il S. Giorgio Sedico aveva visto ridursi ad una sola lunghezza il vantaggio sulla seconda. Contro il Favaro serviva una vittoria, e vittoria è stata. Nel poker rifilato ai veneziani vanno a segno due volte Radrezza ed una a testa Pilotti e Marcolin.  Domenica prossima visita all’agonizzante Treviso, che oggi è sceso in campo prendendone 10 dal S. Donà, dopo tre rinunce consecutive (la quarta significherebbe esclusione dal campionato)

In promozione solo un punto per la Plavis nella sfida interna contro la Fossaltese: il pareggio interrompe la striscia di due sconfitte consecutive, ma in chiave classifica serve a poco alla squadra di Schiocchet che rimane ultima in classifica anche se rosicchia un punto alla penultima, ora distante 4 punti.  E domenica prossima sarà sfida salvezza contro il Fregona.

In Prima categoria il Cavarzano non si ferma più:  quarta vittoria consecutiva (terzo successo consecutivo per 1-0) e secondo posto in classifica confermato con un punto di vantaggio sul Caerano. Nelle prime 5 giornate di questo girone di ritorno la squadra di Pauletti ha totalizzato 12 punti, perdendo solo la prima contro il Ponzano, subendo solo due reti.  Domenica prossima sfida interna contro il Barbisano.

Torna finalmente a vincere la Ztll, che si impone 2-1 sul terreno del Vitt grazie a Tormen e ad un’autorete. La classifica rimane molto corta, con i rossoblù che respirano portandosi a +3 sui play-out: allo stesso tempo i play-off sono a soli 5 punti. Domenica prossima sfida in casa del S. lucia

CLASSIFICA

PosSquadraPtsPG
15930
25330
35130
45030
54530

Nel girone G di Seconda l’Arsiè si sbarazza dell’Eurocalcio nel big match per il secondo posto: finisce con un netto 4-0 che vale il sorpasso ai danni dei vicentini (terza sconfitta consecutiva per l’ex capolista). Il primo posto appare irraggiungibile, dati i nove punti di ritardo: ci sono però gli otto di vantaggio dal quinto posto che, se mantenuti fino al termine della stagione, garantirebbero all’Arsiè di non disputare i play-off

Nel girone P rimonta del Lentiai che batte il Refrontolo grazie al solito Scarton, che fa gioire la squadra di Baruffolo in pieno recupero. E dire che la giornata non si era messa bene, con il Refrontolo per primo in vantaggio grazie ad un calcio di rigore. De Carli ristabilisce la parità nella prima frazione, in pieno recupero, come detto, il gol da tre punti di Scarton.La classifica rimane decisamente complicata, con dieci punti di ritardo dalla zona salvezza. Si ferma invece il S. Vittore dopo 4 risultati utili consecutivi: contro l’Asolo arriva la prima sconfitta in questo girone di ritorno: il vantaggio sulla zona play-out rimane discreto, con le 5 lunghezze di margine

In Seconda R rallenta ancora il Limana, dopo la sconfitta di sette giorni fa contro l’Alpina. La squadra di De Battista non va oltre lo 0-0 sul terreno del Castion (ancora imbattuto in questo girone di ritorno con 2 vittorie e 3 pareggi). Per i giallo blù solo due vittorie nelle prime 5 del girone di ritorno, e margine sulle inseguitrici che si è ridotto a sole due lunghezze. Nel finale di gara apprensione per Ben, accompagnato in ospedale per accertamenti. Approfittano del rallentamento del Limana il Fioribarp e l’Alpago: la squadra di Sacchet fa suo lo scontro diretto contro il S. Michele, quella di Pradel batte 2-0 l’Alpina. Per entrambe ora la vetta è a soli due punti . Pari tra Agordina ed Itlas, con quest’ultima che ha raccolto una sola vittoria nel girone di ritorno, scivolando a -5 dalla vetta. Agordina che fallisce così l’assalto al quinto posto, occupato ancora proprio dall’Itlas. Goleada del Cadore che passa all’Orzes rifilando una cinquina al Ponte, finiscono pari Sospirolese – Tarzo e Sois – F.Farra. Vittoria casalinga del Sarmede sul Coi de Pera

In programma anche una gara di Terza Categoria Belluno: nella sfida tra Auronzo e Schiara c’era in palio il secondo posto alle spalle del Cortina ed in compagnia del Real Damos. Hanno prevalso i giallo-neri, vittoriosi per 2 a 1 ed ora a -6 dalla capolista. E domenica prossima riparte il campionato

CLASSIFICA

PosSquadraPtsPG
16224
24824
34724
44724
54724

Nel girone di Bassano due vittorie nette per Arten e Juventina, vittoriose tre a zero rispettivamente contro Pozzetto e nel derby contro il Foen, sempre più ultimo. In vetta il Belvedere vince ancora e si  porta a +4 sulla Lamonese che ha osservato il turno di riposo.

Nel girone di Treviso  il Pezzin non va oltre il pari nella sfida diretta contro il Fanzolo, rimanendo a 4 punti dal secondo posto e a 5 dalla vetta

Ripartiti anche i campionati femminili: come da pronostico, in Serie C, il Keralpen s sbarazza del Menà senza troppi affanni. Finisce 6-1 con protagonista la Sommariva, autrice di 5 reti. Domenica sfida contro la capolista Pordenone, sfida che potrebbe risultare decisiva per la promozione: sono in tre a contendersela con il Bassano alle spalle delle friulane e delle bellunesi

Due sconfitte in serie D. Troppo forte la Triestina per la Dynamo: finisce 4 a 1. Ko anche il Longarone, che non sfigura ma cede al Maser

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi