S. Giorgio Sedico ko, Liventina in vetta. Serie D più lontana

La Liventina fa suo lo scontro al vertice contro il S. Giorgio Sedico e stacca i bellunesi in classifica, portandosi a +3.

Dal punto di vista morale un’autentica mazzata per i bellunesi, che nel giro di tre settimane sono passati dal primo posto con ben sei lunghezze di margine, al secondo posto con tre punti di ritardo. Colpa dei tre ko consecutivi in cui è incappata la squadra di Ferro (e che il calendario mettesse il S. Giorgio di fronte a partite complicate nel finale di stagione era del resto già risaputo), che negli ultimo 270 minuti di gioco è andata a segno una sola volta, subendo di contro 5 reti.

Contro la Liventina, come era del resto lecito aspettarsi data l’importanza dei punti in palio, i registra una partita tattica, senza grosse occasioni e che sembrava destinata a chiudersi 0-0, lasciando tutto immutato: invece ad una manciata di minuti dal termine (ancora una volte bellunesi puniti nelle battute finali) arriva il gol dei padroni di casa che decide la gara ed indirizza la promozione verso Motta di Livenza.

Certo, ci sono ancora tre gare da giocare e tutto sembra ancora possibile, anche se obiettivamente il calendario della Liventina appare meno insidioso rispetto a quello che attende la squadra di Ferro (in maiuscolo le gare da giocare in casa)

ecc

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi