Promozione, ko casalingo per la Plavis. Il punto sulla prima giornata

(A.P.) Inizia con una sconfitta il campionato di Promozione della neopromossa Plavis. La sconfitta casalinga per 1 a 2 contro l’Union Quinto lascia grande rammarico ai ragazzi di mister Alessandro Ferro. La giovane compagine santagiustinese, praticamente ricostruita rispetto alla passata stagione, parte meglio rispetto ai trevigiani e trova il vantaggio grazie ad Herrera. Poi però, causa l’ingenuità nel gestire certe situazioni, Giazzon e compagni si vedono prima raggiunti dal gol di Frimpong e poi superati dal rigore trasformato da Mazzaro. Nel concitato finale (3 espulsi), la Plavis cerca fino all’ultimo il pari, ma sciupa con Herrera (rigore sbagliato), Casagrande (palo) e Schiocchet (doppia occasione ravvicinata) le occasioni per mettere subito in cassaforte punti preziosi per la salvezza. L’arrabbiatura di mister Ferro a fine match non può che essere inevitabile: il Quinto è apparso tutt’altro che squadra trascendentale e in partite casalinghe come queste non si può non fare punti. I margini di miglioramento sono più che ampi, ma la Plavis dovrà capire ben presto che in questa categoria gli errori e le ingenuità si pagano a carissimo prezzo.

Nel girone D di Promozione sono poi andate in scena tutte le altre partite in programma. Il big match di giornata si giocava ad Oderzo: Opitergina e Portomansuè, date tra le grandi favorite alla vittoria finale, si affrontavano già al primo turno. La vittoria finale è andata agli ospiti del Portomansuè che, con un netto 0 a 3, hanno fatto capire che non potrebbe essercene per nessuno in questa annata. In quel di Fossalta di Portogruaro si è poi giocato il derby Fossaltese – Portogruaro. Ad avere la meglio sono stati gli ospiti che si sono imposti per 1 a 2. Uno dei risultati che maggiormente hanno sorpreso è stata la sconfitta casalinga del Conegliano contro il San Gaetano: gli ospiti hanno portato a casa il bottino pieno vincendo per 2 a 3. Il Città di Musile dimostra di avere più di qualche problema e in casa ne becca 5 dal pur quotato Favaro. Lovispresiano e Pro Venezia sono protagoniste di due importanti blitz esterni: i primi sono andati ad imporsi per 1 a 2 sul rettangolo del Cavallino, mentre i secondi hanno steso per 1 a 3 il Codognè. Infine l’unico pari di giornata, quello a reti bianche tra Union Vi. Po. e Vazzolese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi