Nazionale under 18: altra vittoria per gli azzurrini e per capitan Borghetto

Due su due per la nazionale under 18 italiana. Il portiere del Belluno Borghetto gioca altri 90 minuti con la fascia di capitano al braccio e difende in maniera egregia la porta degli azzurrini, ancora inviolata. Purtroppo brutte notizie per Quarzago, il centrocampista del Belluno dopo l’infortunio alla spalla subito al 15esimo del match d’esordio, non è più a disposizione di mister Statuto e ritornerà nel capoluogo. Questa la cronaca del match di ieri tratta dal sito della Lnd:
La Nazionale Under 18  concede il bis nella seconda giornata del torneo “Roma Caput Mundi“. Allo stadio ‘Andrea Caslini’ la formazione guidata da Francesco Statuto matura un altro 2-0, questa volta contro Malta, al termine di una partita dominata a larghi tratti dagli azzurrini. Il selezionatore della under 18, che cambia quattro undicesimi rispetto alla gara di ieri, deve rinunciare anche a Ferrara per un infortunio all’ultimo minuto durante il riscaldamento. Cambiano gli interpreti ma non il risultato perché la squadra si dimostra sciolta e compatta nei movimenti richiesti dal mister. Entrambe le marcature portano la firma di Luigi Biccari, attaccante del Mapellobonate bravo a sfruttare le sue doti aeree al 12′ e al 27′ della ripresa. Prossimo appuntamento giovedì 2 marzo contro l’Albania al ‘Comunale A’ di Ferentino (ore 15). L’incontro sarà decisivo per le sorti qualificazione, entrambe le formazioni viaggiano infatti a 6 punti in classifica.

“Il livello del torneo si è alzato tantissimo rispetto allo scorso anno, sono contento di come i ragazzi hanno risposto colpo su colpo – commenta a margine dell’incontro Statuto – E’ stata una partita difficile anche perché c’era stanchezza dopo la prova con l’Inghilterra. Adesso recuperiamo le forze per lo scontro decisivo con l’Albania che si preannuncia molto complicato”.

Soddisfazione anche in tribuna dove era presente il Coordinatore delle selezioni LND under 17 e 18 Saverio Mirarchi: “Faccio i miei complimenti alla squadra, queste vittorie danno valore al grande lavoro di scouting necessario per creare una nazionale rivolta ai grandi numeri del mondo dilettantistico. E’ un torneo che consente al nostro movimento di migliorarsi e rappresenta un momento di confronto unico per questi ragazzi che hanno l’opportunità di conoscere altre realtà e di mettersi in mostra per coronare un sogno”.

Prima della gara i ragazzi della Nazionale hanno sostenuto un incontro col Dott. Aldo Grauso, psicologo dello sport dell’Equipe sanitaria Lnd, attraverso la metodologia dell’Imagery e del Brainstorming, parte integrante del Metodo 2 T, incentrati sugli aspetti concentrativi, attentivi e relazionali. Risultati più che positivi di tutto il collettivo che si è dimostrato ben consapevole dell’orgoglio di far parte del prestigioso torneo Roma Caput Mundi.

Bene pure la Rappresentativa Juniores del CR Lazio che si impone per 2-1 sul Galles, tutto facile per la Romania che rifila un poker alla Grecia. Anche per l’altra selezione LND si prospetta quindi uno scontro diretto all’ultima giornata per provare a conquistare l’ultimo atto della manifestazione.

Oggi giornata di riposo per la cerimonia ufficiale del torneo. Com’era già accaduto lo scorso anno, sarà il Salone d’Onore del Coni ad ospitare tutte le squadre partecipanti insieme ai diplomatici rappresentanti dei loro paesi. Tra gli ospiti annunciati all’evento, in programma alle ore 10, anche le massime autorità del CONI e della LND.

LA GARA – Moduli speculari per i due schieramenti in campo, entrambi un 4-3-3. Primo squillo della partita al 12′ con una conclusione di Delogu su calcio da fermo, blocca in due tempi Al-Tumi. Lo stesso portiere maltese è assoluto protagonista con due interventi prodigiosi al 19′ su Marfella: prima sul colpo di testa e poi con uno scatto di reni recupera sulla ribattuta a colpo sicuro del giocatore di proprietà dell’Herculaneum. Rischia la retroguardia azzurra su un taglio di Spiteri che la coglie impreparata, bravo Lanzano a stopparlo all’ultimo secondo con un intervento pulito in area. Al 31′ sfiora il vantaggio la selezione di Statuto con Esposito bravo a raccogliere una palla vagante in area sugli sviluppi di un corner, ma il suo tiro viene deviato a fil di palo.
La squadra azzurra, proprio come all’esordio, rientra più incisiva nella ripresa ed al 52′ sblocca il match con un imperioso colpo di testa di Biccari su corner battuto da Tizi. Provano a rispondere i maltesi che si rendono pericolosi soprattutto su palla inattiva. Al 66′ Tizi si libera con gran un numero in area ma la conclusione al volo è alta sulla traversa. Ma è solo il preludio del raddoppio che arriva al 62′ ancora a firma di Biccari e ancora di testa su precisa imbeccata di Mirante da calcio da fermo. L’attaccante del Mapellobonate avrebbe sui piedi anche la palla del tris ma sciupa sparando direttamente sul portiere.
TABELLINO
MALTA – NAZIONALE U18 LND 0-2
Reti: 12’st e 27’st Biccari
Malta (4-3-3): Al-Tumi; Grech Z., Camilleri R., Debono, Camilleri G. (dal 5’st Fenech); Grech J., Frendo, Busutill (dal 26’st Desira); Elouni, Mifsud (dal 1’st Vella), Spiteri (dal 30’st Zarb).
A disp: Bustill, Formosa, Shaw
All: Attard
Nazionale U18 LND (4-3-3): Borghetto; Lanzano, Esposito, De Filippo (dal 17’st Barison), De Vita (dal 35’st Carfagna); Mirante, Del Piccolo, Tizi; Delogu (dal 12’st Tomaselli), Biccari, Marfella (dal 4’st Lembo).
A disp: Zonta, Ferrara
All: Statuto

Arbitro: Altobelli di Frosinone; assistenti: Agrimi di Tivoli e Iacobucci di Ciampino

Note: ammoniti: Camilleri R. (M); angoli 4-6; recupero 2’pt e 4’st

RISULTATI 2ª GIORNATA 

GIRONE A
Galles – C.R. Lazio 1-2
Grecia – Romania 0-4
Classifica: Romania 6 punti, Grecia e CR Lazio 3, Galles 0

GIRONE B 

Albania – Inghilterra 2-0
Malta – Nazionale U18 LND 0-2
Classifica: Nazionale U18 LND e Albania 6 punti, Malta e Inghilterra 0
16939566_1213349862051487_7956302317837124577_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi