Lentiai, il Valdosport ha la meglio: la cronaca

VALDOSPORT – LENTIAI: 1-0

Sconfitta di rigore per il Lentiai a Valdobbiadene. In un terreno non ottimale (alcune zone erano ghiacciate e i giocatori faticavano a star in piedi) ma con una giornata solare, Baruffolo schiera contro i secondi in classifica una compagine giovanissima, basti pensare che a parte De Carli, gli altri in campo sono tutti nati dopo il 1991, ma ciò nonostante l’inizio è incoraggiante con i neroverdi che tengono bene il campo e non soffrono i più blasonati locali e vanno per primi al tiro con Cebin a cui seguono una grossa mischia con tiro di Nardi rimpallato e un tiro alto di Brandalise, che però diventa decisivo al 33°  quando a seguito di una rimessa laterale che Francesco Scarton, capitano di giornata, valuta male lasciando arrivare la sfera in centro area dove Brandalise contrastato da Andrea Cesa (buono il suo debutto) si lascia cadere con furbizia inducendo l’arbitro a fischiare il rigore che il portiere Turchetto segna con un tiro alla destra di Battorti che quasi lo intercetta. A scanso di equivoci diciamo subito che seppur generoso, il fallo da rigore ci poteva stare. Due minuti dopo esce di poco un tiro di Albin Kajbe (in foto, schierato a centrocampo e fra i migliori in campo con Andrea Cesa, Dal Magro e Battorti). Purtroppo va detto che questa resta l’unica occasione per il Lentiai, che nel secondo tempo concede alcune ottime occasioni per il Valdosport per raddoppiare. In una di queste, al 67°, è strepitoso Battorti, che con due uomini presentatesi al limite dell’area completamente soli, riesce a star in piedi fino in ultima e quando si butta riesce a deviare il pallone dai piedi di Dario Nardi, che poco dopo cerca di rifarsi con un tiro a giro che centra in pieno la traversa. A nulla sono servite le sostituzioni di Ferroni con De Carli, di Francesco Cesa con Raccanelli e di Manuel Bachis con Jaku, tanta volontà ma senza tirare in porta è difficile pareggiare. Si è sentita tantissimo l’assenza di Christian Scarton,  anche perché ha costretto a portare a centrocampo Albin Kajbe, uno che sicuramente sarebbe più pericoloso vicino alla porta.

A questo punto si auspica un pronto riscatto domenica contro il Vidor.

Formazione: Battorti, Dal Magro, Cesa Andrea, Scarton Francesco, Kajbe Fehim, Raccanelli (Cesa Francesco), Bachis Mattia, Cebin, De Carli (Ferroni Diego) , Kajbe Albin, Jaku (Bachis Manuel)

Dal sito del Lentiai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi