Lamonese, accolto il ricorso: si ripeterà la sfida con il Belvedere

La Società U.S.D. Malacarne Lamonese ha presentato rituale ricorso avverso la delibera assunta dal Giudice Sportivo della Delegazione Distrettuale di Bassano con Comunicato n. 44 dell’8/2/2017, con la quale ha deciso l’omologazione della gara in oggetto.
La Corte Sportiva d’Appello Territoriale preso in esame il rituale ricorso presentato dalla Società Malacarne Lamonese; viste le controdeduzioni fatte pervenire dalla Società Belvedere; esaminata la documentazione ufficiale agli atti; verificato che dagli stessi atti risulta, inequivocabilmente, che la riserva in ordine alla regolarità dell’altezza è stata presentata dalla società ricorrente, al direttore di gara prima dell’inizio dell’incontro e che era dovere dello stesso direttore di gara , come previsto dal Regolamento del Gioco Calcio e dalla Casistica, procedere all’accertamento della regolarità delle porte alla presenza dei capitani delle due squadre; constatato che l’arbitro non ha provveduto in conseguenza e con ciò incorrendo in errore tecnico
P.Q.M.
La Corte Sportiva d’Appello Territoriale delibera
  • di accogliere il ricorso presentato dalla Società Malacarne Lamonese;
  • di deliberare la ripetizione della gara Belvedere – Automalacarne Lamonese in data da destinarsi dalla Delegazione Distrettuale di Bassano;
  • essendo il ricorso accolto, la tassa reclamo versata viene accreditata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi