Juniores provinciali, recupero thriller a Lacuna: il Comelico non si ferma davanti alla Ztll

Recupero I giornata di ritorno, campionato provinciale Juniores

Comelico – Ztll 4-3

Comelico: Fachin, Sacco D, De Michiel Lu, De Candido, Mina, Guadagnini, Topran, Sacco Mi, De Lenart, Buzzetto, De Monte.

A disposizione: Molin, De Michiel Lo, Zambelli Ma, Sacco Ma, Zambelli D, Zambelli S, Zandonella.

Allenatore: Topran Mosè.

Ztll: Busetto, Da Canal, Cattonar, Poggiato, Quarzago, Conti, Vergerio, Sitta, Paoletti, Dal Farra, De Bon.

A disposizione: Patt, Barp, Markaj, Scarton, Casagrande, Canton, De Bon.

Allenatore: Dal Farra Mirco.

Reti: Topran, De Lenart su rig, Sacco Ma, Guadagnini su rig. (C) ; Vergerio x2, Paoletti (Z)

Note: espulsi Cattonar e Sitta (Z), serata fredda, campo in perfette condizioni.

Lacuna. Si recupera la prima giornata di ritorno rinviata per neve. La fredda serata viene scaldata dai 22 giocatori in campo che si battono nei novanta minuti mettendo a segno ben sette reti. Il Comelico deve vincere per andare al comando della classifica e scavalcare il Sois, la Ztll sale per scrollarsi di dosso la penultima posizione in classifica e la volontà di portare via punti da Lacuna è testimoniata dai rinforzi presenti provenienti dalla prima squadra. Al fischio dell’arbitro Zanon parte subito forte il Comelico che va in vantaggio con un gran tiro a giro di Topran che s’insacca dolcemente sotto il sette. Non si fa attendere la reazione degli ospiti che dopo un bel contropiede insaccano con Vergerio, sarà lo stesso attaccante della Ztll, poco dopo, ha ribadire in rete un cross basso effettuato dopo un incursione sulla destra di De Bon. Il Comelico cerca palla a terra di trovare il pareggio ma la Ztll è ancora pericolosa in contropiede. Allo scadere della prima frazione dopo un intervento irregolare in area ospite, Zanon fischia il penalty, dagli 11 metri si presenta De Bettin che non fallisce. 2 a 2.

Al rientro in campo il pallino del gioco sembra essere nelle mani dei ragazzi di Topran, ma gli ospiti approfittano di una palla persa dalla retroguardia biancoverde per scatenare Paoletti che resiste alla carica di tre avversari e beffa Fachin con una rasoiata a fil di palo. La partita si ravviva, il Comelico passa all’attacco e Sitta, dopo aver commesso un fallo, scaglia la palla contro l’avversario a terra. Per l’arbitro è rosso diretto, Ztll in 10. A ristabilire la parità (3-3) è un tiro di Sacco Matteo, subentrato ancora nella prima frazione, che gonfia la rete alle spalle di un incolpevole Busetto. Con la forza d’inerzia del match dalla propria parte i padroni di casa continuano a spingere. Per proteste viene cacciato dal campo anche Sitta, poco prima che Zanon conceda un altro tiro dagli 11 metri al Comelico. Questa volta si presenta sul dischetto Guadagnini che con freddezza sigla il 4 a 3 finale.

Cambia dunque il padrone del campionato, il Comelico con i tre punti conquistati mette la freccia e sorpassa il Sois. La Ztll non riesce a smuovere la sua classifica.

Classifica

PosSquadraPtsPG
14318
24218
33118
42818
52718

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi