Juniores provinciali: il Comelico cala il poker ai danni del Sois, la cronaca

Sois – Comelico 1-4

Reti: 10′, 35′ De Monte, 15′ Guadagnini, 55′ Zambelli; 80′ Boito

Sois: Sitta, De Col, Dalle Grave, Mule, Zardini, Fontanive, Dalla Vedova, Boito, Guizzo, Argentieri, Porta.

A disposizione: Gretti, Savi, Iannelli, Zera, Rubben, Da Damos.

Allenatore: Fregona Niki.

Comelico: Molin, Sacco D, De Michiel Lu, De Candido, Mina, Guadagnini, Topran, Sacco Mi, Zambelli, Buzzetto, De Monte.

A disposizione: Fachin, De Michiel Lo, Sacco Ma, De Bettin, Pomarè.

Allenatore: Topran Mosè.

Note: spettatori 50 circa, espulso Fontanive (S) nella seconda frazione.

Sois, Bes. Senza storia. Questa la sintesi del primo tempo del big match tra Sois e Comelico. Gli ospiti arrivano a Bes con cinque punti di ritardo e una partita in meno rispetto ai padroni di casa che comandano la graduatoria. L’avvio è subito shock per il Sois che nel primo quarto di gara si trova già sotto di due reti. Ci prova subito il Comelico con una traversa colpita da Buzzetto, che è solo l’antipasto del gol, che arriva poco dopo e che porta la firma di De Monte. Solo cinque minuti più tardi ci pensa Guadagnini con un bel tiro da fuori area a superare in diagonale l’incolpevole Sitta. Il Sois prova a regaire e cerca di creare gioco nella propria metà campo, strategia che non riesce però a pungere l’attenta retroguardia bianco-verde. Nel finale della prima frazione, Topran lanciato in contropiede sulla fascia serve un pallone a centro area sul quale si avventa per primo De Monte che insacca e sigla la doppietta personale. Dopo due minuti di recupero si chiude il primo tempo, è 0-3 a Bes, in pochi l’avrebbero previsto. Con l’inerzia della gara a suo favore il Comelico non deve far altro che gestire i restanti 45 minuti. Il Sois naturalmente prova a pungere maggiormente ma sono ancora i ragazzi di mister Topran ad andare a segno. Sugli sviluppi di un corner Mina sfiora di testa il pallone che cade sui piedi di Zambelli che non può sbagliare (0-4). La gara si innervosisce e l’arbitro caccia dal terreno di gioco Fontanive, punito per una reazione successiva a un fallo. Le emozioni si spengono. A dieci minuti dal termine arriva il gol della bandiera per i padroni di casa, è Boito che diretteamente da calcio d’angolo insacca sul primo palo. Triplice fischio, negli spogliatoi è il Comelico ad esultare.

Si riapre dunque il campionato: ora il Sois comanda con due soli punti di vantaggio, gap che il Comelico potrà colmare con il recupero di mercoledì 1 marzo contro la Ztll.

Classifica

PosSquadraPtsPG
14318
24218
33118
42818
52718

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi