Giudici sportivi regionali: Plavis penalizzata di un punto

Costa cara alla Plavis la sostituzione di Celentin: il giovane classe 1998 è stato sostituito a pochi minuti dal termine, ma al suo posto non è entrato un altro giocatore nato dal 97′ in poi, la società del presidente Pol si è vista comminare, oltre allo 0-3 a tavolino di una partita persa sul campo 2-0, anche un punto di penalità in classifica.

ECCELLENZA

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA: 

  • Andrea Radrezza (S. Giorgio Sedico)

PRIMA CATEGORIA

A CARICO DI ALLENATORI:

  • Squalifica fino al 23 ottobre per Luca Testa (Arsiè)

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA:

  • Shyyka Oleksandr (Arsiè)

CISONESE – PLAVIS:

Rilevato dal rapporto arbitrale che al minuto 41º del secondo tempo la società Plavis sostituiva il giocatore Celentin, nato il 08/03/1998 (ultimo tesserato presente in campo dal 1997 in poi), senza reintegrarlo con altro giocatore cosiddetto “in quota” come previsto dal regolamento del campionato, pubblicato in C.U. numero 1 del 04/07/2017, visto l’articolo 17 C.G.S.; il G.S. delibera di: 

  • non omologare il risultato come ottenuto sul campo; 
  • sanzionare la società Plavis con la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato : Cisonese – Plavis 3-0,
  • nonchè con la penalizzazione di 1 punto in classifica e l’ammenda di euro 50,00; –
  • sanzionare il D.A., il signor Fausto Fassin, con l’inibizione fino al 30 ottobre 2017.

Questa la nuova classifica, con la Plavis che rimane da sola all’ultimo posto

1g

SECONDA CATEGORIA G

Nessun provvedimento contro le bellunesi

SECONDA CATEGORIA R

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA:

  • Ivan Pisacane (Alpina)
  • Chris Raccanelli (Lentiai)
  • Loris Danza (Sospirolese)
  • Matteo Cibien (Castion)

TERZA CATEGORIA BELLUNO

A CARICO DI ALLENATORI:

  • Squalifica fino al 23 ottobre per Fabio Sommacal (Valzoldana)

SQUALIFICA PER UNA GARA

  • Mattia Mambretti (Ponte n. Alpi)
  • Michele Milan (Domegge)
  • Alessandro Sirena (Schiara)
  • Ovidiu Culic (Valzoldana)

TERZA CATEGORIA BASSANO

Nessun provvedimento contro le bellunesi

SERIE C FEMMINILE

Nessun provvedimento ai danni del Keralpen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi