Galletti, 200 volte Sospirolese: “Orgoglioso di essere il capitano di un paese intero”

200 volte, 200 maglie, 200 partite: 200 volte Gilles Galletti è sceso in campo con la sua Sospirolese. Traguardo davvero importante: abbiamo sentito Gilles sulla sua esperienza con questa maglia, quasi una seconda pelle. Con un pensiero e un ricordo doveroso a Franzo e Marta…

 

18342580_239884006494278_1681752601167637756_n

200 presenze con la stessa maglia.  Come si può spiegare un traguardo e un legame simile con la propria squadra?

È nato tutto dalla passione che mi ha trasmesso mio papà, da piccolo passavo più tempo al campo che a casa, anche se poi ho iniziato a giocare relativamente tardi con gli esordienti. È un amore che nasce dentro, forse difficile da spiegare.

18194008_450373401981824_2884643955680186848_n

200 gare dopo : l’esordio te lo ricordi ancora?

Si che me lo ricordo.Prima partita della nuova Sospirolese in Figc, contro l’Alpes Cesio. Vittoria 3 a 0, l’1 a 0 lo segno proprio io… sarà stato un segno del destino

C’è una persona a cui più di altre senti di voler dedicare questo traguardo? Ed una che invece è stata determinante per te per raggiungere questo traguardo ?

Ce ne sarebbero tante di persone da ringraziare, da tutta la mia famiglia, alla dirigenza, al mister, ai compagni, ma poi va a finire che qualcuno me lo dimentico e allora dico grazie alla Sospirolese che racchiude tutti quanti. Per una volta faccio l’egoista e dico che determinante per raggiungere le 200 sono stato io, la mia voglia, il mio amore per questa maglia.

 

16473017_189680221514657_8027275046662792595_n-1

Gol nel derby nella 200ma gara in bianco blu: che emozione si prova? Un gol che è costato i playoff al Fiori 

Per uno come  me che di goal ne segna pochi, un’emozione indescrivibile, in una giornata da sogno, a casa “mia”, nel derby, davanti a tutta la gente che mi vuol bene. Non avrei potuto immaginarla in un modo migliore.

Parlando della vostra stagione..avvio super, poi cosa è successo, con la squadra che ha ottenuto la salvezza solo nelle ultime giornate?

Partenza a razzo, pieni di entusiasmo e accompagnati anche da un po’ di fortuna. Poi un calo fisiologico x una squadra con poca esperienza nella categoria, alla quale si sono aggiunti degli infortuni importanti. Ma non abbiamo mai mollato… per me è stata una stagione più che positiva.

A quante partite vuoi arrivare con questa maglia?

Almeno altre 200…Non so, sto pensando seriamente che sia arrivato il momento di lasciare dopo tanto tempo e dare magari una mano in più in società. Ma adesso mi prendo un po’ di meritate ferie

Il momento che ricordi con più piacere e la delusione più grande?

Dirti vittorie, promozioni, goal sarebbe facile… e allora scelgo una singola partita legata al momento più brutto della mia vita. Piave – Sospirolese di 2 anni fa, giochiamo 7 giorni dopo che Franzo e Marta ci hanno lasciati. L’unione e la forza che ho visto in quella Sospirolese è la soddisfazione più grande che ho avuto, lì più di sempre sono stato orgoglioso di essere il capitano di un Paese intero.

La delusione invece, credo sia stata la retrocessione di qualche anno fa, soprattutto perche in finale playout non ho avuto la possibilità di aiutare la squadra.

Ma scrivi solo delle cose belle

..(troppo tardi Gilles, abbiamo inserito anche quelle brutte…)

 

 

Un pensiero riguardo “Galletti, 200 volte Sospirolese: “Orgoglioso di essere il capitano di un paese intero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi