Foen ancora ko, il S. Vito passa 3-0 (by Denis Fiorot)

 San Vito:  Marinello, Zanin, Muho, Bonaldi, Rigon, Jelic (79’ Blagojevic), Lampis ( 82’Delogu), El Arbaqui, Di Biase ( 61’ Bizzotto), Libardon, Haijra (72’ Grigoletto).

A disp.: Aliaj.

All.: Zaborra.

Foen: Lion, Marsango, Filosa Nicola (65’ Meneghetti), Dall’Agnol, Bertuol Davide, Bertuol Luca (62’ Miotto), Cittadino, Prigol (79’ Filosa Daniel), Pagnussat, Venzon, D’Agostini.

A disp.:  Scopel, Slongo, Boschet, Decet Devis .

All.: Urban.

Reti : 57’, 63’ Hajraj, 79’ Bizzotto) (San Vito).

Calci d’angolo. 1 a 2

Ammoniti: El Arbaqui (S.Vito);Prigol (Foen).

Recuperi: +1, +3.

Bassano: Bella giornata anche se a tratti disturbata da un fastidioso vento trasversale, campo dal fondo piuttosto irregolare. Incontro scialbo dove entrambe lo compagini giocano a chi sbaglia di più.

Primo tempo veramente difficile da commentare con poco e brutto gioco da parte di entrambi gli schieramenti. Leggera supremazia territoriale dei padroni di casa ma del tutto ininfluente. Per la cronaca al 15’ Prigol per gli ospiti si trova a sorpresa da solo in area piccola e sciupa. Nel nulla generale al 23’ su traversone da destra Lion smanaccia sulla traversa un pallone spostato dal vento. Nel finale al 38’ unico vero pericolo creato dai feltrini con Venzon che su punizione dal limite trova uno splendido Marinello pronto alla deviazione in angolo.

Si rientra in campo con gli ospiti più convinti e nei primi dieci minuti della ripresa giocano e convincono ma sciupano le occasioni per portare a casa i tre punti. Al 46’ punizione di Venzon che Marinello trattiene a stento. Il San Vito risponde nel minuto successivo con un palo esterno di De Biase su girata dal lato basso di destra. I blu feltrini spingono nuovamente in avanti con Venzon che si crea una buona occasione. Subito dopo, al 51’, su cross dalla sinistra di Marsango, Pagnussat viene travolto in sandwich aereo da due difensori locali.

Rigore, che sul dischetto Venzon spreca, calciando debole e centrale, per un facile intervento di Marinello.

Foen che non demorde ed al 53’ ha nuovamente l’occasione per passare in vantaggio. Punizione da destra di D’Agostini e sul palo opposto si trovano liberi sia Marsango che Bertuol Davide. Il primo calcia alle stelle, da due metri; forse disturbato dal compagno, con portiere spiazzato e porta libera.

Quando sbagli poi vieni punito.

Poco dopo su una ripartenza dei vicentini a causa di una rimessa laterale errata del Foen, la palla giunge sul lato sinistro dei feltrini, completamente sguarnito, dove Hairaj fredda Lion in timida uscita.

Sei minuti dopo il medesimo avanti locale raddoppia sempre su un’azione dove la retroguardia ospite non è proprio impeccabile.

Provano i ragazzi di Urban a rientrare in partita, ma si scoprono subendo la terza rete al 79’ dal nuovo entrato Bizzotto che per vie centrali beffa difensori e portiere ospiti.

Nel finale ci provano sia Miotto che Cittadino a violare la rete di casa senza grande fortuna. In pieno recupero due volte Venzon sfiora la rete della bandiera. Prima calciando di poco fuori e poi ancora su punizione impegna nuovamente Marinello.

Poca da dire, Foen che dal punto di vista del gioco rispetto le ultime prestazioni fa due passi indietro.

Partita vinta giustamente da chi ha fatto il minimo ma veramente “minimo sindacale”

Buon campionato a Tutti.

Denis Fiorot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi