Finali di Coppa, Belluno avanza, fuori l’U. Feltre

Il Belluno schianta il Tamai ed approda al turno successivo di Coppa Italia, si ferma subito invece la corsa dell’Union Feltre. 

Partiamo dal Belluno, che passa senza troppi affanni sul terreno del Tamai nonostante l’inferiorità numerica per oltre un tempo (espulso al 40′ Petdji per il fallo che ha portato al calcio di rigore che aveva permesso ai friulani di riaprire la gara). Gialloblù in vantaggio poco prima della mezz’ora con il gol di Rocco, servito da Mosca. Capitan Corbanese raddoppia poco dopo, prima del gol su calcio di rigore del Tamai. Nella ripresa Rocco va a segno per la sua doppietta personale, così come Corbanese che si procura e trasforma il penalty che di fatto chiude una gara in realtà quasi mai in discussione.  A 10 minuti dal termine il Tamai trova il gol del 2-4. Negli ultimi minuti Mosca fissa il punteggio sul 5-2 definitivo.

Si ferma subito invece la corsa dell’Union Feltre, sconfitto in casa dal Legnago. Avvio positivo per i bellunesi che vanno in vantaggio con Madiotto, ma rimangono in 10 per l’espulsione del portiere  Borrelli (reo di aver toccato il pallone con le mani al di fuori della propria area) e subiscono il pari  dopo pochi minuti. Nella ripresa, al quarto d’ora, gli ospiti vanno a segno  con Borin, per il 2-1 finale.

Domenica per la D sarà tempo di campionato: il Belluno scenderà a Portotolle per affrontare il Delta, l’Union Feltre ospiterà l’Adriese.

Nel trofeo riservato alla categoria Eccellenza parte con il piede giusto il S. Giorgio Sedico, che si presenta al via come una delle formazioni  pretendenti al titolo. Brustolon e Radrezza a segno per il 2-0 che stende il Careni, retrocesso dalla D e possibile antagonista della squadra di Ferro in campionato. I tre punti collocano la squadra bellunese già in testa alla classifica di Coppa, visto il pari tra Nervesa e Vittorio

S. Giorgio Sedico – Careni 2-0

Nervesa – Vittorio 2-2

CLASSIFICA: S. Giorgio Sedico 3, Nervesa 1. Vittorio 

PRIMA CATEGORIA

Nel girone 15 poker incassato dall’Arsiè in casa del Mussolente: un 4-0 pesante, anche se di certo la neopromossa squadra feltrina non ha la Coppa come obiettivo principale

Mussolente – Arsiè 4-0

U. Ezzelina – Cassola 0-3

CLASSIFICA GIRONE 15: Mussolente 3, Cassola 3, U. Ezzelina 0, Arsiè 0

 

Parte bene la stagione della Ztll: la squadra di Tormen passa in casa del Fregona grazie al rigore trasformato da Rosso nei minuti finali, dopo che la squadra trevigiana aveva pareggiato con Dal Mas l’iniziale vantaggio bellunese firmato dal solito Zandomeneghi.

Fregona – Ztll 1-2

Cisonese – Vitt S. Giacomo 3-0

CLASSIFICA GIRONE 19: Ztll 3, Cisonese 3, Fregona 0, Vitt S. Giacomo 0

 

Nel girone 20 convincente del Cavarzano in casa della Plavis: i giallo-rossi vanno  in vantaggio con Paier, falliscono un rigore con Soldano, subiscono il pari di Colle ma nelle ripresa fanno loro la contesa grazie a Gidoni e Zoldan.

Pirotecnico il derby tra Limana e Alpago, con le difese decisamente “allegre” e da registrare: l’Alpago la spunta al 92′ grazie al gol di Alessio Barattin per il definitivo 5-4.  E dire che la gara si era messa subito bene per il Limana, in vantaggio dopo nemmeno un minuto grazie al gol di De Nardi. Poi la rimonta dell’Alpago che grazie ai gol di Alessio e Goran Barattin e Pellegrinotti si porta fino al 3-1: partita finita? Neanche per sogno. La doppietta di Bravim e il gol Montesanto portano avanti il Limana quando al termine manca poco di un quarto d’ora. Al 77′ il gol del 4-4 dell’Alpago con Fagherazzi, e al 92′, come detto, la rete di Alessio Barattin per il 5-4 finale. La sfida di domenica prossima tra Alpago e Cavarzano potrebbere già decidere la squadra che si qualificherà ai 32esimi (ovviamente dipenderà anche dal risultato dell’altra partita del girone)

CLASSIFICA GIRONE 20: Cavarzano 3, Alpago 3, Limana 0, Plavis 0

SECONDA CATEGORIA

Sconfitta netta della Lamonese, che esce dal terreno del Pedemontana con 5 reti subite: a rendere meno pesante la sconfitta i gol di Campigotto e Luca Reato

E. Pedemontana – Lamonese 5-2

Fellette – V. Romano :1-1

CLASSIFICA GIRONE 25: E. Pedemontana 3, Fellette 1, V. Romano 1, Lamonese 0

 

Nel girone 61 situazione di assoluto equilibrio: il derby tra Cadore e Comelico e la sfida tra Fulgor Farra ed Agordina terminano entrambe 1-1

CLASSIFICA GIRONE 61: Agordina 1, Comelico 1, F. Farra 1, Cadore 1

Nel girone 62, dopo la netta affermazione del Fiori Barp nell’anticipo di ieri (Sospirolese battuta 5-2), oggi l’Alpina di Da Rold ha sconfitto il Castion per 3-1, raggi9ungendo la squadra di De Battista in testa al girone

CLASSIFICA GIRONE 62; Fiori Barp 3, Alpina 3, Sospirolese 0, Castion 0

Deon e Pauletti regalano il derby al Lentiai; il rigore del momentaneo pareggio trasformato da De Paris non basta al Gemelle per uscire imbattuto alla prima gara ufficiale in un trofeo di 2^ categoria, ma la squadra di Isotton non ha certo sfigurato al debutto da neopromossa. L’altra gara finisce in pareggio, maturato dagli 11 metri: al rigore trasformato da Faoro pr l’Arten, ha risposto quello realizzato da Rizzo per il S. Vittore

Gemelle – Lentiai 1-2

Arten – S. Vittore 1-1

CLASSIFICA GIRONE 63; Lentiai 3, S. Vittore 1, Arten 1, Gemelle 0

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi