CSI Open, il programma. Nell’anticipo poker del Bar Quadrifoglio

Spicca la sfida tra Chies e Dassi, ossia le due formazioni che negli ultimi due anni si sono contese il titolo (a spuntarla sempre il Chies). Avvii diversi: Dassi che ha ottenuto solo tre punti, Chies che dopo il ko all’esordio ha inanellato tre vittorie di fila. Ecco tutto il programma

A1

  • CHIES – BAR DASSI (sabato ore 15.00 a Chies)

La sfida che da due stagioni mette in palio il titolo: due campionati fa il titolo fu assegnato al Choes per la miglior classifica disciplina (punti e scontri diretti in assoluta parità), pochi mesi fa il bis del Chies nello spareggio. Avvio di campionato tutto sommato positivo per il Chies, battuto all’esordio dalla rivelazione Val Biois ma capace di rialzarsi e centrare tre vittorie di fila. Più che negativo invece il cammino del Dassi nelle prime 4: solo una vittoria e ben 3 sconfitte, con un totale di gol incassati pari a 9. Decisamente troppi per poter puntare ad un campionato di vertice. Oggi la sfida che potrebbe permettere al Dassi di rialzarsi oppure di tagliarlo già fuori (nonostante siamo solo all’inizio) per la corsa al titolo. Arbitra DecimA

  • VAL BIOIS – GIARDINI (sabato ore 15.00 a Falcade)

Da una parte una delle formazioni rivelazione di questo avvio di stagione, dall’altra una che fin qui ha sicuramente deluso le aspettative. Val Biois ancora imbattuto e che nelle prime quattro giornate si è permessa il lusso di battere sia Chies che Dassi. Giardini invece partiti per riscattare una stagione un po’ sottotono, quella scorsa, ma che hanno iniziato decisamente male: solo una vittoria e ben 3 ko. Arbitra Cesca

  • PLAVIS FOTO BELLUS – SOCCHER (sabato ore 15.00 a S. Giustina)

Plavis reduce da due vittorie consecutive che le hanno permesso di risollevarsi dopo i due ko iniziali (in cui aveva incassato la bellezza di dieci gol), Soccher che dopo la vittoria nello scontro al vertice contro il Sottocastello è rimasta l’unica squadra a punteggio pieno grazie ad una difesa pressochè impenetrabile (1 solo gol incassato) e ad un attacco capace di andare a segno dieci volte in 4 partite. Arbitra Barduca

  • ROE – PLAVIS RED PUB (sabato ore 15.00 a Roe)

Plavis che era partita alla grande con il roboante 5-1 rifilato alla Plavis Foto Bellus nel derby della prima giornata: quello però è rimasto, attualmente, l’unico successo ottenuto in queste prime 4 giornate. Un solo successo l’ha ottenuto anche il Roe, autore di una partenza sicuramente al di sotto delle aspettative (complice anche un calendario non proprio agevole). Roe che proprio la settimana scorsa ha otrenuto la prima vittoria: sfida dunque che permetterebbe, a chi dovesse ottenere i tre punti, di allontanarsi dalle ultime due posizioni che significano retrocessione.  Arbitra D’Alpaos

  • BAR QUADRIFOGLIO – ARSIE 4-1 Fotia 2 (B), Nacinovi (B), Brandalise (B)
  • BAR 88 – SOTTOCASTELLO (domenica ore 15.00 a Cesio)

Sottocastello che vuole riprendere la marcia dopo la sconfitta nello scontro al vertice contro il Soccher che gli è costata il primato, Bar 88 che viene dalla sconfitta di Roe che lo ha relegato all’ultimo posto in classifica. Arbitra Basso

 

a1

A2

  • V. NEMEGGIO – ENEGO (sabato ore 15.00 a Nemeggio)

Tre punti dividono le due formazioni in classifica, con i vicentini avanti rispetto ai bellunesi. Enego che però ha giocato una gara in più rispetto al Nemeggio: entrambe hanno subito una sconfitta in campionato, la gara di oggi potrebbe permettere all’Enego di allungare in classifica sugli avversari di giornata e al Nemeggio di agganciare in classifica la squadra ospite. Sempre che un pareggio non accontenti tutti. Arbitra Caenaro

  • SOVRAMONTE – PORCENESE (sabato ore 18.15 a Sorriva)

Sfida d’alta classifica  a Sorriva: i padroni di casa del Sovramonte hanno 7 punti, due in più rispetto alla Porcenese che però ha giocato una gara in meno (e, insieme alla capolista S. Vittore, è l’unica imbattuta del girone). Per entrambe una vittoria significherebbe rimanere agganciati alle posizione di vertice. Arbitra Gorza

  • VILLABRUNA – CRAL FARRESE (domenica ore 15.00 a Villabruna)

Entrambe devono ancora trovare la prima vittoria in campionato. Deludente l’avvio del Cral, retrocesso dall’A1 e capace di raccogliere solo due punti nelle prime 4 gare. Villabruna che fin qui ha perso invece tutte le gare disputate, segnando solo 3 gol e subendone 18.Arbitra Unterberger

  • VIGNUI – CANTINE RIUNITE (domenica ore 15.00 Foro Boario)

Solo due le gare fin qui giocate dal Vignui, al cui classifica risulta quindi decisamente parziale con una vittoria ed una sconfitta. Cantine che invece ha giocato 4 partite vincendo solo quella contro il Villabruna. Arbitra Rusu

 

a2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi