CSI Open, Chies e Dassi ancora a braccetto. Tutto deciso in A2

Esattamente come una stagione fa: ad una gara dal termine della stagione regolamentare dei campionati CSI Open, la serie A1 vede Chies (vittorioso 1-0 sul Sottocastello) e Dassi (successo per 3-2 sul Roe) guidare la classifica appaiate a quota 49.  L’ultima giornata potrebbe dunque rivelarsi decisiva per l’assegnazione del titolo di campione provinciale 2016-2017 (lo scorso anno  le due attuali capolista chiusero in vetta appaiate: parità negli scontri diretti, la classifica disciplina decretò la vittoria del Chies. Quest’anno, in caso di parità di punti, sarà spareggio in campo neutro). L’ultima giornata prevede per il Chies la sfida contro il Soccher: sfida non semplicissima, in quello che è una sorta di derby. Derby sarà anche per il Dassi, che farà visita ad un Cral che nel weekend è matematicamente retrocessa in A2. Ottiene la salvezza il Bar 88, vittorioso a Soccher, finisce pari la sfida tra Arsiè e Plavis mentre il Pezzin, retrocesso da tempo e con

 

In A2 festeggiano la promozione in A1 il Val Biois (forse la squadra che ha spesso espresso il miglior gioco) e Plavis Red Pub, cui basta un pari contro la Porcenese per mettere in cassaforte il secondo posto. Pareggio che aumenta il ramamrico dell’Enego, che vincendo la propria gara avrebbe avuto la possiiblità sabato prossismo, nello scontro diretto, di giocarsi il primo posto: invece contro l’Union MSG è arrivata la seconda sconfitta di fila. Vincono 3-1 Farrentina (contro la Feltrese) e S. Vittore (ko il Vignui), finisce pari Villabruna- Tambre

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi