Belluno, interrotta la serie positiva. Giglio regala la vittoria al Tamai

L’Ital-Lenti Belluno esce sconfitta da Tamai per 1-0. Decisiva la magistrale punizione sul finire del primo tempo di Giglio.
A inizio gara mister Vecchiato decide di lanciare dal primo minuto: Borghetto tra i pali, in difesa Miniati, Mosca, Franchetto e Sommacal, a centrocampo Anzolut, Bertagno, Masoch e Petdji, in attacco Brotto e Corbanese. Le squadre nel primo si affrontano soprattutto a metà campo, ma i gialloblù riescono in alcune occasioni a sfondare sulle corsie esterne, soprattutto sulla destra con Petdji che indirizza a centro area alcuni traversoni pericolosi, con Anzolut che manca di un soffio l’impatto con il pallone. A tempo praticamente scaduto, una punizione spettacolare di Giglio dai 20 metri consente al Tamai di chiudere la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa i gialloblù provano a reagire, ma gli attacchi dell’Ital-Lenti Belluno si infrangono contro la difesa della squadra di casa.
Dopo sei risultati utili consecutivi, si interrompe la striscia positiva dei gialloblù, che ora avranno 15 giorni per ricaricare le batterie, in vista della sfida casalinga del 19 marzo contro il Calvi Noale.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Oggi non abbiamo disputato una buona partita,” dichiara a fine gara mister Vecchiato. “Purtroppo abbiamo commesso troppi errori tecnici ed è mancata anche la giusta intensità. La gara è stata sostanzialmente equilibrata, con poche occasioni da entrambe le parti. Peccato aver subito gol quando il primo tempo era ormai scaduto, ma nella ripresa abbiamo comunque fatto troppo poco per meritare il pareggio. Ora abbiamo due settimane di tempo per lavorare e ripartire nel migliore dei modi, in vista della delicata partita contro il Calvi Noale.”

Marcatori: 45’ Giglio

Tamai: 1. Carniel, 2. Bezzo, 3. Russian, 4. Brustolon, 5. Concas, 6. Faloppa, 7. Alcantara, 8. Kryeziu, 9. Sellan, 10. De Poli (88’ 16. Furalan), 11. Giglio
A disposizione: 12. Buiatti, 13. Cramaro, 14.Bignucolo, 15. Basso, 17. Poletto, 18. Nadal, 19. Battaino, 20. Paladin
Allenatore: Stefano De Agostini

Ital-Lenti Belluno: 1. Borghetto, 2. Petdji (28’ 16. Farinazzo), 3. Mosca, 4. Masoch, 5. Franchetto, 6. Sommacal, 7. Miniati, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Brotto (60’ 15. Duravia), 11. Anzolut (45’ 13. Dosso)
A disposizione: 12. Dalla Libera, 14. Da Forno, 17. Salvadego, 18. Marta
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Ismaele Morabito
1°Assistente: Alessandro Marchese
2°Assistente: Sara Capelli

Ammonizioni: Kryeziu, Masoch, Faloppa, Concas, Carniel
Recupero: 1’, 3’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi